Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un caimano (foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/DOMINIC FAVRE

(sda-ats)

Il proprietario del piccolo di caimano ritrovato due giorni fa da una giovane ciclista sul ciglio di una strada a Rümlang (ZH) è stato identificato.

La polizia ha perquisito stamane la sua abitazione e ha sequestrato un'iguana. Un altro di questi rettili è tuttora disperso.

La perquisizione è stata effettuata in presenza del veterinario cantonale, ha reso noto oggi la polizia cantonale. Uno specialista della polizia era già intervenuto lo scorso 7 agosto a Rümlang, località a ridosso dell'aeroporto di Zurigo-Kloten, per catturare un'iguana che era fuggita.

L'inchiesta ha permesso di stabilire che il caimano ritrovato domenica e l'iguana appartenevano alla stessa persona, un 35enne che non aveva l'autorizzazione per tenere in casa questi animali. Un'altra iguana è tuttora in libertà, ma non rappresenta un pericolo per la popolazione. Il 35enne è stato denunciato per infrazioni alla legge sulla protezione degli animali, ha precisato la polizia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS