Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Lee Jae-yong (foto d'archivio)

Keystone/AP STF/AHN YOUNG-JOON

(sda-ats)

Lee Jae-yong, vice presidente di Samsung Electronics sarà incriminato per i reati di corruzione, frode nell'ambito del complesso scandalo su corruzione e influenza politica che ha colpito la presidente della Repubblica Park Geun-hye e la confidente Choi Soon-sil.

Lo ha annunciato la procura speciale che indaga sul caso e che il 17 febbraio ha ottenuto al secondo tentativo l'arresto dello stesso Lee

SDA-ATS