Tutte le notizie in breve

Redditività in forte calo per l'assicuratore malattia Sanitas: nel 2015 l'utile netto è stato pari a 19,1 milioni di franchi, a fronte dei 101,5 milioni dell'esercizio precedente.

Sanitas ha conseguito nuovamente profitti "nonostante un mercato finanziario che ha visto l'abolizione del tasso di cambio minimo con l'euro", si legge in un comunicato.

Il volume dei premi è aumentato di oltre 70 milioni di franchi, segnando una progressione del 3% a 2,55 miliardi di franchi, mentre il numero degli assicurati è salito dello 0,75% a oltre 803'000.

Il combined ratio, ossia il rapporto tra costi e ricavi, è rimasto inferiore al 100% sia nell'ambito delle assicurazioni di base (99,5%), sia per le assicurazioni complementari (96,8%).

Sanitas afferma di disporre di una base finanziaria solida. Il capitale proprio è passato nel giro di dodici mesi da 723,6 a 754,2 milioni di franchi.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve