Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Informazioni di garanzia sono state notificate dalla Procura di Trani (Puglia) ai capistazione di Andria e Corato, Vito Piccarreta e Alessio Porcelli.

Si tratta dei due soli indagati nell'indagine per disastro ferroviario colposo ed omicidio colposo plurimo seguita allo scontro tra treni sulla tratta Corato-Andria.

Con l'atto i due ferrovieri vengono avvisati che hanno facoltà di nominare consulenti in vista dell'autopsia che si terrà domattina nel policlinico di Bari sui corpi dei due macchinisti e del capotreno morti.

Sui macchinisti saranno compiuti anche accertamenti tossicologici e istologici per accertare l'eventuale assunzione di sostanze non consentite dalla legge e l'eventuale insorgere di patologie cardiache o coronariche che potrebbero in qualche modo aver contribuito all'evento. Alle parti offese la notifica avviene per pubblici proclami considerato l'elevato numero di persone interessate.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS