Tutte le notizie in breve

L'anno scorso gli agenti della società di vigilanza e di sicurezza Securitas SA hanno trasmesso oltre 5 milioni (5'210'515) di segnalazioni. In tal modo sono stati evitati numerosi furti (1'049), incendi (50) e danni causati dall'acqua (1547).

Una gran parte degli avvisi riguarda situazioni di pericolo di furto, riferisce oggi la stessa Securitas, che ha pubblicato i dati statistici del 2015. In particolare, porte d'entrata all'interno di edifici non chiuse a chiave (726'099), finestre (595'749) e ingressi principali (267'878) aperti, e perfino casseforti dimenticate aperte (795).

Gli agenti della Securitas hanno inoltre proceduto a 2'326 inviti alla calma di persone rumorose e segnalato 1885 danni a cose o atti di vandalismo. Hanno peraltro prodigato 3175 primi soccorsi e assistito 1236 bambini o persone disorientate.

Oltre ai danni causati dall'acqua, gli agenti della Securitas sono intervenuti ben 1885 volte per chiudere i rubinetti del gas.

Complessivamente, la centrale di Securitas ha ricevuto 302'796 telefonate da smistare, in particolare a polizia e pompieri. Da segnalare infine l'aumento dell'attività di videosorveglianza, che è passata dalle circa 20'000 riprese del 2014 a 24'429.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve