Serbia: Nikolic rinuncia candidatura, soddisfazione Dacic


 Tutte le notizie in breve

Soddisfazione per l'accordo che ha portato oggi il presidente serbo Tomislav Nikolic a rinunciare a ricandidarsi a un secondo mandato in concorrenza con il premier Aleksandar Vucic è stata espressa dal ministro degli esteri Ivica Dacic.

"È molto importante per la stabilità politica della Serbia", ha detto Dacic, leader del partito socialista, che è partner della coalizione di governo e sostiene la candidatura di Vucic alle presidenziali di primavera.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve