Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Proseguono intanto le indagini per determinare le cause esatte del dramma

KEYSTONE/KEYSTONE VIDEO/TVO

(sda-ats)

Dopo l'attacco sul treno regionale della Südostbahn nei pressi di Salez (SG), permangono critiche le condizioni di una 17enne ferita nell'aggressione.

Le vite di una bambina di 6 anni e di una 43enne non sono invece più in pericolo, ha reso noto oggi Hanspeter Krüsi, portavoce della polizia.

Niente di nuovo è emerso sull'autore del crimine né sulle ragioni che lo hanno spinto ad agire. Non ci sono novità, ha tagliato corto Krüsi. Dell'aggressore si sa soltanto che era domiciliato in un cantone limitrofo o nel Liechtenstein, dove la polizia avrebbe perquisito una casa.

Finora gli inquirenti hanno potuto interrogare solo uno dei feriti, oltre ad un uomo che alla stazione di Salez-Sennwald è salito sul treno in fiamme e ha portato fuori l'aggressore, rimanendo intossicato dal fumo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS