Tutte le notizie in breve

Sciaffusa: oggi si sono tenute le elezioni per il governo cantonale (foto simbolica d'archivio).

Keystone/ALESSANDRO DELLA BELLA

(sda-ats)

Il PLR mantiene i suoi due seggi nell'esecutivo sciaffusano: in occasione delle elezioni cantonali odierne, il suo candidato Martin Kessler, con 12'106 voti, ha superato nettamente i suoi due concorrenti socialisti Walter Vogelsanger (11'373) e Kurt Zubler (10'431).

Il PS sperava di ottenere un secondo seggio in Consiglio di Stato. In totale, tre uscenti - il democentrista Ernst Landolt (15'451 voti), il liberale-radicale Christian Amsler (14'858) e la democentrista Rosmarie Widmer Gysel (13'915) - che aspiravano a un nuovo mandato, sono stati agevolmente riconfermati.

Al posto della socialista Ursula Hafner-Wipf e del liberale-radicale Reto Dubach - che non si ripresentavano - sono stati eletti Martin Kessler (PLR) e Walter Vogelsanger (PS). La composizione del governo sciaffusano rimane quindi invariata: 2 rappresentanti a testa dell'UDC e del PLR e un esponente socialista.

Il tentativo del PS di designare due deputati al parlamento cantonale - Vogelsanger e Zubler - per preservare il suo seggio e conquistarne un secondo a scapito del PLR è fallito. I socialisti avevano perso il loro secondo seggio nel 2000.

Da parte sua il PLR, presentando il candidato Martin Kessler - pure lui deputato al Gran Consiglio - è riuscito a difendere le sue posizioni. La partecipazione al voto è stata del 59,1%.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve