Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A due settimane delle elezioni per il rinnovo del parlamento sciaffusano, la sezione UDC di Neuhausen am Rheinfall ha deciso di escludere dal partito un suo candidato che ha espresso su Facebook simpatie per Adolf Hitler.

I responsabili del partito sono venuti a conoscenza dei rimproveri martedì scorso, ha detto all'ats Pentti Aellig, presidente ad interim dell'UDC sciaffusana, confermando una notizia della "Schaffhauser AZ". I post "incriminati" erano già stati cancellati, ma il quotidiano è riuscito a conservare delle schermate.

L'espulsione dal partito è stata decisa oggi dalla sezione del comune di residenza del candidato. Il presidente cantonale deplora l'accaduto ed assicura che in futuro il partito esaminerà in modo più approfondito i suoi candidati. "Nel nostro partito non c'è posto per estremisti di destra", afferma Aellig.

Il diretto interessato rimane comunque in corsa per un posto in Gran consiglio. Le schede di voto per le elezioni del 25 settembre sono infatti già state distribuite.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS