Siria: due comandanti Isis uccisi in raid aereo siriano


 Tutte le notizie in breve

Due comandanti di alto grado dell'Isis, di cui uno libico, sono stati uccisi nel corso di raid aerei siriani nella città di Deir Ezzur. Lo ha riferito il generale siriano Osam Zahralddeen, riportato dall'agenzia iraniana Fars.

Il generale siriano ha detto che almeno 15 componenti dell'Isis sono stati uccisi nell'attacco aereo, tra cui il comandante di campo Abu Mohammad al-Adnani e il comandante libico Abu Walid Terablosi.

Zahralddeen ha inoltre dichiarato che l'esercito siriano ha lanciato nei giorni scorsi nuovi attacchi sulle linee di difesa dell'Isis nel cimitero di Deir Ezzur, nella periferia Sud della città, riuscendo ad avanzare di tre chilometri nel territorio occupato dall'Isis. Sarebbero inoltre stati bloccati i movimenti dei miliziani dell'Isis nelle campagne a Sud di Deir Ezzur, impedendo loro di avanzare verso l'aeroporto militare della città.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve