Siria: escalation degli Stati Uniti per riconquista Raqqa


 Tutte le notizie in breve

Combattenti dell'Isis a Raqqa.

KEYSTONE/AP Militant Website/UNCREDITED

(sda-ats)

Il Pentagono ha pronto un piano per l'offensiva finale contro Raqqa, la capitale dell'Isis in Siria, e prevede un forte aumento della presenza militare statunitense.

Lo riporta il Washington Post, che parla di un aumento degli uomini delle forze speciali (dai Navy Seal ai Delta Force), l'invio di elicotteri da combattimento e di artiglieria, e la fornitura di armi ai principali gruppi siriani curdi e arabi sul campo.

Il piano prevede anche un allentamento di alcune restrizioni all'azione militare degli Stati Uniti poste dall'amministrazione Obama.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve