Tutte le notizie in breve

Un kamikaze a bordo di una motobomba si è scagliato oggi contro un posto di blocco dell'esercito e sarebbe all'origine di un attentato a Latakia, porto siriano controllato dalle forze governative e non distante dalla principale base aerea russa in Medio Oriente.

Lo riferiscono fonti locali all'agenzia italiana ANSA. Non ci sono ancora dati precisi sul numero di vittime, ma si registra un numero imprecisato di morti e feriti, per lo più militari che erano al posto di blocco del quartiere Daatur.

Fonti locali precisano che l'esplosione è avvenuta nei pressi della moschea Khulafa Rashidin.

Sui social network di attivisti di Latakia compaiono le prime immagini dal luogo dell'attacco.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve