Tutte le notizie in breve

Sono morti i cinque militari a bordo dell'elicottero russo abbattuto in Siria: lo dice il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov.

"Quelli che si trovavano nell'elicottero, per quanto sappiamo dall'informazione ricevuta dal ministero della Difesa, sono morti. Morti eroicamente perché cercavano di allontanare il velivolo per evitare vittime a terra".

sda-ats

 Tutte le notizie in breve