Tutte le notizie in breve

La Russia propone agli Usa raid congiunti delle forze aeree russe e della coalizione anti-Isis a guida americana dal 25 maggio.

L'operazione mira a colpire "i gruppi di Jabhat Al Nusra e formazioni armate illegali che non sostengono la tregua nonché carovane con armi e munizioni e unità armate che attraversano illegalmente il confine turco-siriano". Lo ha detto il ministro della Difesa russo Serghiei Shoigu.

Secondo il ministro, citato dalla Tass, la Russia ha già iniziato a concordare le azioni congiunte con gli Usa contro i terroristi in Siria. "Riteniamo - ha dichiarato Shoigu - che il varo di queste misure ci permetterà di passare al processo di soluzione pacifica del conflitto in tutto il territorio siriano. Naturalmente - ha proseguito - queste misure sono concordate con le autorità della repubblica araba siriana e ieri abbiamo iniziato a concordarle con i nostri colleghi a Oman e a Ginevra".

sda-ats

 Tutte le notizie in breve