Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È di almeno 14 civili uccisi il bilancio di raid aerei compiuti oggi nel nord della Siria in un'area sotto controllo dell'Isis da non meglio identificati velivoli militari.

Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), secondo cui è stato colpita Tadef, località a sud di al Bab, principale centro abitato ancora in mano all'Isis tra Aleppo e Raqqa. In quello spicchio di territorio quattro aviazioni militari operano: quella russa, quella siriana governativa, quella turca e quella della Coalizione guidata dagli Usa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS