Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Conflitti - Siria: raid aereo a nord di Aleppo, almeno 14 uccisi (foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/AP Aleppo Media Center AMC/UNCREDITED

(sda-ats)

È di almeno 14 civili uccisi il bilancio di raid aerei governativi o russi su una località a nord di Aleppo, secondo i primi bilanci forniti all'agenzia italiana ANSA da fonti mediche locali.

Mentre l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus) parla di 23 uccisi nel bombardamento di Uwajil, e i Comitati di coordinamento locale affermano che i morti sono 30, tra cui donne e minori.

Le fonti interpellate dall'ANSA precisano che il raid è avvenuto in tarda mattinata su una zona fuori dal controllo del governo. Non è possibile identificare se il bombardamento è stato effettuato da aerei russi o governativi siriani. Il bilancio, affermano i soccorritori, è destinato a salire per l'alto numero di feriti gravi estratti dalle macerie dei palazzi colpiti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS