Tutte le notizie in breve

È di 25 bambini uccisi il bilancio di tre raid avvenuti sabato sul villaggio siriano di Qourieh, nell'est del Paese. Lo annuncia l'Unicef, che cita i resoconti dei soccorritori affiliati con l'organizzazione umanitaria.

L'Unicef accusa: sono state bombardate aree densamente popolate, compresa una moschea durante l'ora di preghiera. I cadaveri dei piccoli sono stati estratti dalle macerie. Sabato scorso, gli attivisti locali avevano parlato di bombardamenti che avevano causato almeno 30 vittime civili.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve