Tutte le notizie in breve

Bertrand Piccard alla guida di Solar Impulse, prossimo all'arrivo

KEYSTONE/EPA SOLAR IMPULSE/SOLAR IMPULSE/REZO/HANDOUT

(sda-ats)

Il vodese Bertrand Piccard e lo zurighese André Borschberg si apprestano ad essere le due prime persone a compiere un giro del mondo a bordo di un aereo a propulsione solare. Il loro obiettivo è dimostrare il potenziale dell'energia fotovoltaica.

Entrambi sono appassionati di aviazione sin dall'infanzia.

Nato a Losanna nel 1958 e nipote di Auguste Piccard (1884-1962), Bertrand conduce una doppia carriera: psichiatra ed esploratore. Per quanto riguarda la prima, dopo studi in medicina psichiatrica, lavora presso l'ospedale universitario di Losanna (CHUV) e apre un proprio studio medico nel capoluogo vodese, dove vive. 58enne, è sposato e padre di due figli.

Piccard si è appassionato di aviazione molto giovane: a 16 anni ha effettuato il suo primo volo in deltaplano. Nel 1985 diventa campione europeo di acrobazie in deltaplano e ottiene i brevetti per volare in mongolfiera, aereo e aliante. Nel 1999 compie, assieme al britannico Brian Jones, il primo volo attorno al globo in pallone aerostatico senza scalo.

Per il progetto Solar Impulse, si è alleato ad André Borschberg, ingegnere meccanico nato nel 1952. Dopo gli studi al Politecnico federale di Losanna (EPFL), lo zurighese vola a bordo di jet dell'esercito svizzero e ottiene un brevetto di pilota d'aereo ed elicottero.

Lavora per una società di consulenza per aziende prima di diventare lui stesso imprenditore e lanciare diverse società. 63enne, Borschberg vive con la moglie e tre figli sulle rive del Lago Lemano, a Nyon (VD).

L'idea di compiere un giro del mondo a bordo di un velivolo a propulsione solare viene a Piccard, nel 2002. Borschberg viene incaricato di realizzare uno studio di fattibilità. Il vodese è l'iniziatore e presidente del progetto Solar Impulse, mentre lo zurighese ne è il cofondatore e direttore generale.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve