Somalia: due bombe contro hotel a Mogadiscio, almeno 14 morti


 Tutte le notizie in breve

Somalia: due bombe contro hotel a Mogadiscio, almeno 14 morti

Keystone/EPA/SAID YUSUF WARSAME

(sda-ats)

È di almeno 14 persone uccise e 20 ferite il bilancio dell'esplosione di due autobomba vicino all'ingresso dell'hotel Dayah nella capitale somala Mogadiscio.

Come ha riferito all'agenzia Dpa il funzionario di polizia Mohamed Dahir, la prima esplosione è stata provocata da un camion carico di esplosivo che è arrivato di fronte all'ingresso dell'hotel, mentre la seconda, poco dopo, è stata provocata da un'auto che si trovava in un parcheggio vicino all'edificio.

Dahir ha aggiunto che, subito dopo le esplosioni, militanti del gruppo estremista al-Shabab hanno fatto irruzione nell'hotel, frequentato da imprenditori e politici locali. Dall'interno si sono sentiti colpi di arma da fuoco.

Secondo un funzionario della sicurezza, Mohamed Hassan, "il bilancio delle vittime potrebbe aggravarsi, perché qualcuno potrebbe essere rimasto intrappolato nell'edificio di tre piani". Il gruppo al-Shabab ha rivendicato l'attacco attraverso la radio Andalus.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve