Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La consigliera federale Simonetta Sommaruga, nel quadro della sua visita di lavoro in Sri Lanka, ha incontrato oggi il ministro della giustizia Wijeyadasa Rajapakshe. Durante i colloqui si è affrontato anche il tema dei diritti umani.

Prima dell'incontro, la Sommaruga ha sottolineato l'importanza di un partner come lo Sri Lanka, anche a causa della consistente diaspora tamil in Svizzera. "Vogliamo costruire un rapporto di fiducia, in modo che in futuro si possa parlare apertamente dei diritti dell'uomo", ha detto.

Un passo in questo senso è anche l'accordo migratorio firmato ieri con il ministro dell'interno del Paese asiatico, Seneviratne Bandara Nawinne. Il testo costituisce una base per la cooperazione, ad esempio nell'ambito del ritorno volontario e del reinserimento, nella lotta al traffico di migranti e alla tratta di esseri umani, nonché nel settore della gestione migratoria.

Inizialmente per oggi era previsto un incontro con il presidente Maithripala Sirisena, ma è stato cancellato per problemi di agenda.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS