Tutte le notizie in breve

Sonova ha finalizzato l'acquisizione dell'azienda olandese AudioNova. Tutte le condizioni sono soddisfatte, informa in una nota odierna lo specialista zurighese numero uno mondiale di protesi uditive.

I costi dell'operazione e dell'integrazione dovrebbero ammontare a un importo compreso tra i 30 e i 35 milioni di franchi distribuiti su tre anni. Per l'esercizio 2016/2017 si prevede che l'acquisizione contribuisca al fatturato in una misura compresa tra 210 e 220 milioni di franchi e all'EBITDA tra 25 e 30 milioni, precisa la nota.

Le attività di AudioNova verranno integrate alla divisione Retail. Questa sarà diretta da Frank van der Vis, direttore generale di AudioNova e Lukas Braunschweiler, Ceo di Sonova, fino alla nomina di un dirigente. Frank van der Vis occuperà la sua posizione fino al primo novembre per garantire la transizione.

Sonova aveva annunciato a maggio di voler acquisire AudioNova per 830 milioni di euro (893 milioni di franchi). Il gruppo olandese gestisce oltre 1300 negozi specializzati in protesi uditive in 8 Paesi. Quest'anno dovrebbe generare vendite per un ammontare pari a 360 milioni di euro.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve