Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le spese pubblicitarie in Svizzera in giugno hanno registrato un lieve calo, dello 0,8% su base annua, a 383,4 milioni di franchi. In maggio vi era stata una progressione sensibile del 6,8%, ricorda l'istituto Media Focus in una nota odierna.

Le spese sono risultate molto diverse da settore a settore. L'energia ha fatto registrare la progressione maggiore, del 69%; il ramo delle cure personali è invece quello che ha fatto segnare il maggiore calo (-19,9%).

Per il momento, nel 2016 le spese sono cresciute dell'1,6%, essenzialmente per effetto dei mesi di aprile e maggio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS