Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Roger de Weck raggiungerà l'età di pensionamento nel 2018

Keystone/PETER SCHNEIDER

(sda-ats)

Il direttore generale della SSR Roger de Weck dovrebbe lasciare la sua carica fra poco più di un anno. Il consiglio di amministrazione dell'azienda radiotelevisiva di servizio pubblico sta quindi già pensando al suo successore.

Secondo la NZZ am Sonntag, che cita fonti interne, lo avrebbe già scelto: si tratterebbe dell'attuale direttore della RTS Gilles Marchand.

Dal canto suo, in una nota odierna, la Società svizzera di radiotelevisione "conferma le riflessioni in corso in vista della successione del direttore generale de Weck, che raggiungerà l'età pensionabile nel 2018", ma glissa su quelle che definisce "speculazioni" della stampa domenicale.

L'età di pensionamento per i dipendenti uomini della SSR è fissata a 65 anni. Per i quadri, è possibile un prolungamento del mandato sino al massimo al raggiungimento dei 70 anni, precisa ancora l'azienda. Ma questa misura necessita dell'accordo della persona interessata nonché della gerarchia.

Roger de Weck è alla testa della SSR dal 2011. In precedenza è stato tra l'altro moderatore della trasmissione "Sternstunden" diffusa dalla televisione svizzerotedesca SRF, caporedattore del settimanale tedesco "Die Zeit" e del quotidiano zurighese "Tages-Anzeiger".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS