Tutte le notizie in breve

Dopo i Panama Leaks, arrivano i Bahamas Leaks, con l'isola caraibica al centro delle rivelazioni su conti e affari off-shore di politici e imprenditori. Punto di partenza è la Sueddeutsche Zeitung, che domattina pubblica un primo articolo sulla vicenda.

Il primo nome a venir fuori è quello dell'ex commissaria Ue per la concorrenza e per l'agenda digitale, l'olandese Neelie Kroes, che è stata direttrice di una società off-shore registrata alle Bahamas durante il suo mandato, violando così il codice di comportamento della Commissione che impedisce ogni tipo di attività esterna.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve