Tutte le notizie in breve

Le specie viventi sulla Terra potrebbero essere mille miliardi

KEYSTONE/AP University of Connecticut/CARL RETTENMEYER

(sda-ats)

Le specie viventi sulla Terra potrebbero essere mille miliardi, delle quali appena un millesimo sono conosciute.

Sono soprattutto batteri e funghi e la nuova stima del loro numero, incredibilmente elevato, è stata ottenuta combinando i dati oggi disponibili con modelli matematici. Pubblicata sulla rivista dell'Accademia delle Scienze degli Stati Uniti (Pnas), la stima si deve all'università americana dell'Indiana. Obiettivo della ricerca, finanziata dalla National Science Foundation, è completare la mappa della biodiversità del pianeta entro il 2020.

"La stima del numero di specie presenti sulla Terra è tra le grandi sfide della biologia", ha detto uno degli autori, Jay Lennon. Il punto di partenza è stata l'analisi delle più grandi banche dati disponibili, che comprendono almeno 5,6 milioni di specie identificate in 35'000 luoghi, con modelli di previsione sulla biodiversità presente sulla Terra.

Gran parte dei dati sono stati ottenuti grazie alle nuove tecniche per mappare il Dna, che permettono in modo più economico e veloce rispetto al passato di ottenere le mappe del Dna dei campioni trovati negli oceani e nel suolo. "L'avvento delle nuove tecnologie di sequenziamento genetico - ha sottolineato Lennon - è un grande strumento senza precedenti per ottenere nuove informazioni".

sda-ats

 Tutte le notizie in breve