Tutte le notizie in breve

La panne di Swisscom è stata causata da un problema di software.

KEYSTONE/PETER SCHNEIDER

(sda-ats)

È stato un problema di sofware la causa della panne alla rete internet di Swisscom che ieri ha privato per varie ore dell'accesso al web clienti aziendali in tutta la Svizzera.

La situazione è tornata normale, ma adesso resta da vedere se ci saranno richieste d'indennizzi.

Per il settore della clientela d'impresa, Swisscom opera per lo più con contratti di servizio di assistenza. Se non sono rispettati vi è la possibilità che si debbano pagare dei risarcimenti, ha precisato oggi all'ats una portavoce del gruppo. Eventuali richieste di indennizzo dei clienti saranno esaminate individualmente. La Swisscom non ha voluto esprimersi sui possibili costi che potrebbero insorgere.

È stato lo stesso direttore generale Urs Schaeppi a porre fine oggi nel corso di un convengo a Berna alle speculazioni sulle ragioni del problema insorto ieri. Non si è trattato di un attacco da parte di hacker, ma semplicemente di un problema di software. Schaeppi si è scusato per l'accaduto senza fornire ulteriori dettagli.

In precedenza anche la portavoce di Swisscom Annina Merk aveva precisato che gli specialisti della sicurezza informatica non avevano trovato nessuna indicazione di un attacco di hacker. I sistemi sono di nuovo stabili e anche le reazioni dei clienti sono positive, aveva aggiunto indicando che l'origine della panne è stata localizzata in una parte della rete Swisscom a Losanna. In particolare il problema ha interessato la piatta forma di accesso a internet "Ethernet", creata per i clienti commerciali.

Ieri pomeriggio per ore vari clienti aziendali (banche, media e imprese di logistica) in tutta la Svizzera sono stati privati dell'accesso al web e anche diversi bancomat sono stati paralizzati. Il guasto è iniziato verso mezzogiorno: interessati erano state la rete internet e i servizi ad essa collegati come Swisscom TV e la telefonia tramite internet (IP). Le reti di telefonia fissa e mobile hanno invece funzionato normalmente. Verso le 19.00 la situazione era in gran parte risolta.

A metà gennaio c'era già stata un'altra grossa panne di Swisscom: nella Svizzera nord-occidentale decine di migliaia di persone erano temporaneamente state private di internet, TV e telefonia tramite IP.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve