Tutte le notizie in breve

Dopo l'ondata choc del franco forte, l'industria delle macchine, elettrotecnica e metallurgica (MEM) svizzera ha ripreso fiato nel primo semestre 2016. Anche se i fatturati continuano a calare, le nuove commesse sono cresciute del 9,6% su base annua.

Nei primi sei mesi dell'anno i ricavi si sono ridotti del 3,5%. Un'evoluzione favorevole è invece stata registrata nel corso del secondo trimestre, con un incremento dell'1,8%, ha indicato oggi l'organizzazione padronale del settore, Swissmem.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve