Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I sette membri della filiera jihadista di Strasburgo sono stati condannati oggi dal tribunale di Parigi a pene che vanno dai 6 ai 9 anni di prigione. Tra gli imputati c'era anche Karim Mohamed-Aggad, il fratello di uno dei kamikaze del Bataclan, condannato a 9 anni.

I giovani jihadisti, tutti di un'età compresa tra i 24 e i 27 anni, erano finiti sul banco degli imputati per un soggiorno in Siria tra il dicembre 2013 e l'aprile 2014 durante il quale si erano addestrati nel campo militare di un gruppo jihadista.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS