Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TG: fermato a frontiera con 5,7 kg botti.

foto dell'Amministrazione federale delle dogane

(sda-ats)

Le guardie di confine hanno fermato sabato scorso alla dogana di Kreuzlingen (TG) un 21enne che nascondeva in una borsa 5,7 chilogrammi di botti. In un furgone parcheggiato poco distante, i doganieri hanno inoltre trovato una scacciacani e due pacchetti di munizioni.

I fuochi d'artificio che esplodono sul terreno sono classificati come prodotti pericolosi e sono perciò considerati illegali, indica in una nota l'Amministrazione federale delle dogane. Anche le pistole a salve, o scacciacani, sottostanno alla legge sulle armi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS