Tutte le notizie in breve

Tempi di attesa di oltre due ore al San Gottardo

KEYSTONE/URS FLUEELER

(sda-ats)

Durante il ponte di Pentecoste numerosi automobilisti si riversano sulle strade svizzere per raggiungere il sud del paese. Attualmente, informa Viasuisse, le code di automobili davanti alla galleria del San Gottardo raggiungono i 15 chilometri

Per motivi di sicurezza, i veicoli vengono fermati temporaneamente ad Amsteg. Ma i disagi non finiscono al Gottardo: più a sud il traffico è bloccato alla dogana di Chiasso-Brogeda dove in questo momento ci sono 3 km di coda in direzione dell'Italia.

Agli automobilisti provenienti da Basilea/Zurigo/ Svizzera orientale si consiglia di passare dalla A13 del San Bernardino. Ma il traffico è incolonnato anche su questa autostrada: tra Coira e Rothenbrunnen ci sono infatti ritardi di circa un'ora rispetto al normale tempo di percorrenza.

A seconda della meta, è anche possibile optare per la stazione di carico del Lötschberg e/o per il passo del Sempione. Un'altra variante è quella di passare attraverso il Gran San Bernardo.

Le colonne davanti al portale nord della galleria del San Gottardo dovrebbero rimanere relativamente costanti fino alle 13.00 dopodiché dovrebbero diminuire. A partire dalle 17.00 le lunghe attese dovrebbero terminare e l'accesso alla galleria dovrebbe essere libero.

Una parte dei turisti si metterà in viaggio lunedì per far rientro a casa. Questo provocherà un'altra ondata di traffico sull'asse nord-sud: le prime code al portale sud della galleria del San Gottardo sono previste verso le 11 di mattina.

E' molto difficile pronosticare la lunghezza delle code, ma stando all'esperienza degli anni passati, tra le 14 e le 22 le colonne potrebbero assestarsi tra i 5 e i 10 km. Dopo mezzanotte, conclude Viasuisse, il traffico dovrebbe riprendere a scorrere regolarmente senza intoppi.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve