Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Consiglio per le Relazioni americano-islamiche (Cair) farà ricorso contro la decisione del presidente americano Donald Trump di bloccare per almeno tre mesi l'ingresso dei musulmani negli Stati Uniti.

Lo annuncia sul suo sito lo stesso Cair, la più grande organizzazione per la tutela dei diritti civili dei musulmani, precisando che il 30 gennaio terrà una conferenza stampa nel suo quartier generale a Capitol Hill.

La proposta di ricorso, per verificare la costituzionalità dell'ordine esecutivo di Trump sarà firmata da una ventina di personalità.

SDA-ATS