Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Anche la compagnia aerea Swiss applica il decreto di Donald Trump che vieta l'ingresso negli Stati Uniti ai cittadini di sette Paesi a maggioranza islamica (Siria, Libia, Iraq, Iran, Somalia, Yemen, Sudan).

"Non abbiamo altra scelta", ha affermato alla RTS il direttore generale per la Svizzera romanda Lorenzo Stoll.

"Abbiamo l'obbligo legale di applicare il decreto", ha sostenuto Stoll precisando tuttavia che il numero di cittadini dei sette paesi coinvolti che viaggiano con Swiss per recarsi negli Usa è molto basso.

SDA-ATS