Trump: Pechino, apprezzata conferma principio "Unica Cina"


 Tutte le notizie in breve

La Cina ha apprezzato la conferma del presidente americano Donald Trump alla politica della "Unica Cina" espressa nella prima telefonata diretta dall'insediamento alla Casa Bianca con il presidente cinese Xi Jinping.

"Deve essere ben noto - ha affermato in conferenza stampa, il portavoce del ministero degli Esteri Lu Kang - che si tratta di un principio alla base delle relazioni tra Cina e USA. Trump ha espresso questo impegno e noi lo apprezziamo".

Lu ha definito invariato l'impegno di Pechino per definire un "nuovo tipo di legami tra maggiori potenze" con gli Usa. "I due Paesi - ha detto - rappresentano un quarto della popolazione mondiale, un terzo del Pil globale e un quinto del commercio globale".

Lu ha glissato ad alcune domande di "interpreazione" dei contenuti del comunicato della Casa Bianca, tra cui il passaggio sul riconoscimento del principio sulla Unica Cina, "su richiesta del presidente Xi".

"È stato un colloquio preparato da tempo dalle parti - ha tagliato corso il portavoce - in cui si è parlato di ampliamento di cooperazione e rapporti in modo da beneficiare sia le due popolazioni sia il mondo intero". Per questo, anche osservare che il contatto diretto sia maturato dopo le 18 telefonate fatte da Trump ad altri leader mondiali "non significa molto".

La preparazione, molto scrupolosa, è stato uno dei fattori sottolineati da Lu: i timori, infatti erano su un possibile scontro immediato tra i due presidenti.

Il principio della Unica Cina è di fatto in piedi da quasi 40 anni ed è il cardine delle relazioni bilaterali: Washington, in altri termini, riconosce Taiwan parte della Cina pur se presenta un sistema democratico.

La telefonata a Trump di congratulazioni, fatta a inizio dicembre dalla presidente di Taipei Tsai Ing-wen, aveva provocato una forte irritazione di Pechino, aumentata dopo che il tycoon aveva ventilato che il rispetto del principio potesse essere oggetto di negoziazione.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve