Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Anche se i negoziati commerciali prendono tempo, la palla sta girando ora" e questi sono entrati in una "fase cruciale".

Così si è espresso il portavoce della Commissione Ue Margaritis Schinas dopo le dichiarazioni del ministro dell'economia tedesco Sigmar Gabriel secondo cui è di fatto fallito il negoziato sul Ttip, l'accordo di libero scambio tra Ue e Usa.

"Purché le condizioni siano quelle giuste, la Commissione è pronta a chiudere l'accordo entro la fine dell'anno", anche se, ha ricordato, non a prezzo di "sacrificare gli standard di sicurezza, salute, sociali e di protezione dei dati o la diversità culturale" europei.

In ogni caso il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker ancora all'ultimo vertice Ue a fine giugno, ha ricordato Schinas, ha ricevuto la conferma del mandato a negoziare da parte di tutti i 28 Stati membri.

A margine del Consiglio informale del commercio, che si terrà il 29 settembre a Bratislava, la commissaria Ue al commercio Cecilia Malmstroem farà comunque il punto della situazione con il rappresentante Ue al commercio Michael Froman.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS