Tutte le notizie in breve

Fethullah Gülen (foto d'archivio )

Keystone/AP/CHRIS POST

(sda-ats)

Le forze di sicurezza turche hanno arrestato 384 soldati nella provincia sudorientale a maggioranza curda di Sirnak, con l'accusa di legami con la rete di Fethullah Gülen, che Ankara ritiene la mente del fallito golpe.

Lo riporta l'agenzia statale Anadolu, secondo cui tra i militari finiti in manette ci sono 2 colonnelli, 4 tenenti colonnelli e 5 maggiori.

Sirnak, a lungo sotto coprifuoco, è una delle zone al centro del conflitto tra esercito e Pkk curdo, ripreso da un anno.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve