Tutte le notizie in breve

È di 50 feriti il nuovo bilancio dell'autobomba esplosa stamani a Van, nella Turchia orientale al confine con l'Iran. Lo fa sapere il governatore locale, Ibrahim Tasyapan. Tra loro, ci sono 4 poliziotti e 4 cittadini iraniani.

Due dei feriti risultano in gravi condizioni.

Il vicepremier Nurettin Canikli ha attribuito la responsabilità dell'attacco al PKK curdo, sospettato dalle autorità turche sin dalle prime ore.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve