Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È di 50 feriti il nuovo bilancio dell'autobomba esplosa stamani a Van, nella Turchia orientale al confine con l'Iran. Lo fa sapere il governatore locale, Ibrahim Tasyapan. Tra loro, ci sono 4 poliziotti e 4 cittadini iraniani.

Due dei feriti risultano in gravi condizioni.

Il vicepremier Nurettin Canikli ha attribuito la responsabilità dell'attacco al PKK curdo, sospettato dalle autorità turche sin dalle prime ore.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS