Turchia, Erdogan: cercano caos ma resteremo uniti


 Tutte le notizie in breve

Il presidente turco Erdogan

KEYSTONE/AP Pool Presidential Press Service/YASIN BULBUL

(sda-ats)

"Stanno cercando di creare caos, demoralizzare il nostro popolo, destabilizzare il nostro Paese con attacchi abominevoli, ma non cederemo". E' il primo commento alla strage di Istanbul da parte del presidente turco, Recep Tayyip Erdogan.

"Manterremo il sangue freddo come nazione e resteremo più uniti che mai e non cederemo mai a questi sporchi giochi" ha dichiarato in una nota ufficiale diffusa dai media.

"Come nazione - ha aggiunto Erdogan nella nota - lotteremo fino alla fine non solo contro gli attacchi armati dei gruppi terroristici e le forze che stanno loro dietro, ma anche contro i loro attacchi economici, politici e sociali".

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve