Tutte le notizie in breve

Uno dei partecipanti al gay pride fermato

Keystone/EPA/SEDAT SUNA

(sda-ats)

La polizia turca, schierata in assetto antisommossa, ha caricato con gas lacrimogeni alcuni manifestanti del Gay Pride di Istanbul, vietato dalle autorità.

La carica, come testimoniato direttamente dall'ANSA, è avvenuta nel centralissimo viale Istiklal, a poche decine di metri da piazza Taksim, quando un gruppo ha esposto uno striscione arcobaleno e tentato di leggere una dichiarazione da un balcone, applaudito dagli attivisti.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve