Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il calciatore Hakan Sukur in una foto risalente al 2008.

KEYSTONE/AP/AMEL EMRIC

(sda-ats)

Un ordine di arresto è stato emesso dalle autorità turche nei confronti di Hakan Sukur, l'ex calciatore del Galatasaray e di Torino, Parma e Inter.

Sukur - secondo quanto riporta l'agenzia di stampa Anadolu - è accusato di appartenere ad "un gruppo terroristico armato".

Il mandato di arresto nei confronti di Sukur - che ha 44 anni e che dopo aver appeso gli scarpini al chiodo si è dato alla politica - rientra nel giro di vite del governo Erdogan negli ambienti vicini a Fethullah Gulen dopo il fallito colpo di stato dello scorso 15 luglio.

Sukur ha lasciato la Turchia lo scorso anno. Eletto nel Parlamento nel 2011, l'ex calciatore si è poi dimesso in seguito alla spaccatura del governo con Gulen.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS