Tutte le notizie in breve

Il calciatore Hakan Sukur in una foto risalente al 2008.

KEYSTONE/AP/AMEL EMRIC

(sda-ats)

Un ordine di arresto è stato emesso dalle autorità turche nei confronti di Hakan Sukur, l'ex calciatore del Galatasaray e di Torino, Parma e Inter.

Sukur - secondo quanto riporta l'agenzia di stampa Anadolu - è accusato di appartenere ad "un gruppo terroristico armato".

Il mandato di arresto nei confronti di Sukur - che ha 44 anni e che dopo aver appeso gli scarpini al chiodo si è dato alla politica - rientra nel giro di vite del governo Erdogan negli ambienti vicini a Fethullah Gulen dopo il fallito colpo di stato dello scorso 15 luglio.

Sukur ha lasciato la Turchia lo scorso anno. Eletto nel Parlamento nel 2011, l'ex calciatore si è poi dimesso in seguito alla spaccatura del governo con Gulen.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve