Tutte le notizie in breve

Almeno tre persone sono morte e altre due sono rimaste ferite in un'esplosione avvenuta ieri in un impianto militare in Ucraina nord-orientale. Lo riferisce oggi l'agenzia di stampa ucraina Unian citando Tetiana Mironenko, una dirigente della procura di Sumi.

Tra le persone che hanno perso la vita c'è anche un rappresentante dell'Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord (Nato), cittadino ucraino, "che monitorava il collocamento delle testate missilistiche". La deflagrazione è avvenuta in un impianto del distretto di Krolevets, nella regione di Sumi.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve