Tutte le notizie in breve

Una sua immagine durante una parata del 2015 (archivio)

KEYSTONE/EPA FILES/ALEXANDER ERMOCHENKO

(sda-ats)

Migliaia di persone si sono recate oggi al Teatro dell'Opera di Donetsk per l'estremo saluto ad Arsen Pavlov, meglio noto come 'Motorola'.

Il controverso comandante dei ribelli filorussi dell'autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk è stato ucciso domenica da una bomba nell'ascensore dell'edificio in cui abitava.

I ribelli accusano dell'omicidio i servizi segreti di Kiev ma non e' chiaro chi abbia ucciso questo leader militare dei separatisti. 'Motorola' aveva 33 anni. In un'intervista confesso' di aver ucciso 15 prigionieri di guerra.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve