Ucraina: telefonata Putin-Merkel, 'serve tregua immediata'


 Tutte le notizie in breve

Il presidente russo Vladimir Putin e la cancelliera tedesca Angela Merkel concordano sulla necessità di un cessate il fuoco nel Donbass.

KEYSTONE/EPA DPA/WOLFGANG KUMM

(sda-ats)

Il presidente russo Vladimir Putin e la cancelliera tedesca Angela Merkel hanno discusso della situazione in Ucraina in una conversazione telefonica e si sono detti d'accordo sulla necessità di un ripristino immediato del regime di cessate il fuoco nel Donbass.

"Il presidente russo e la cancelliera tedesca - riferisce il Cremlino - si sono pronunciati a favore di una rapida ripresa del cessate il fuoco e hanno sostenuto in questo contesto gli sforzi della missione speciale di monitoraggio dell'Osce".

Russia e Germania fanno parte, assieme a Francia e Ucraina, del cosiddetto 'Quartetto di Normandia' per tentare di trovare una soluzione al conflitto nel Donbass. Putin e Merkel - sempre stando alla presidenza russa - si sono detti pronti a organizzare "nel prossimo futuro dei contatti tra i ministri degli Esteri e tra i consiglieri dei leader del 'Formato di Normandia', e quindi continuare a discutere la situazione al più alto livello".

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve