Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La sonda BELA, messa a punto dell'università di Berna, sarà consegnata domani all'Agenzia spaziale europea e nel 2018 sarà inviata nello spazio dove grazie ad uno strumento di misurazione al laser fornirà dal 2024 dati in 3D della superficie di Mercurio.

BELA ("BepiColombo Laser Altimeter") è il primo altimetro a laser sviluppato in Europa e destinato allo studio dei pianeti, ha reso noto oggi l'ateneo bernese in un comunicato. L'hanno messo a punto un gruppo di ricercatori di Svizzera, Germania e Spagna presso il "Center for Space and Habitability" di Berna fin dal 2005.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS