Ungheria conferma costruzione centrale nucleare di Paks


 Tutte le notizie in breve

Il presidente russo Vladimir Putin ha confermato la volontà di rafforzare le relazioni commerciali con l'Ungheria.

La costruzione dei due nuovi reattori alla centrale nucleare di Paks affidata a Rosatom potrà cominciare il 2018, dopo che la Commissione europea avrà chiuso l'ultima procedura al riguardo, dando luce verde all'investimento da 12 miliardi di euro, di cui l'80% sarà finanziato dalla Russia con un credito fra stati. L'investimento creerà "10mila nuovi posti di lavoro", ha detto Putin.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve