Tutte le notizie in breve

L'attivista DeRay McKesson durante il suo arresto a Baton Rouge.

KEYSTONE/FR171354 AP/MAX BECHERER

(sda-ats)

Uno dei leader più in vista di Black Lives Matter, DeRay Mckesson, ha chiesto la fine delle violenze dopo l'uccisione di tre poliziotti a Baton Rouge, città nella quale lo stesso Mckesson era stato arrestato nei giorni scorsi mentre manifestava.

In una intervista telefonica - scrive il New York Times online - il leader nero ha precisato di "aspettare più informazioni in quanto ci sono più domande che risposte", ha detto che "il movimento è nato chiedendo la fine delle violenze. L'appello è sempre valido". Mckesson ha aggiunto che "le mie preghiere sono rivolte alle vittime di tutte le violenze".

sda-ats

 Tutte le notizie in breve