Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il veterano del giornalismo Bernard Redmont è morto all'età di 98 anni.

KEYSTONE/AP Jane C. Redmont/JANE REDMONT

(sda-ats)

È morto all'età di 98 anni un veterano del giornalismo americano: Bernard Redmont, celebre corrispondente della Cbs News e di altre importanti testate giornalistiche.

Lo ha reso noto il figlio, Dennis Redmont, a sua volta giornalista e a lungo bureau chief della Associated Press a Roma.

Dopo la seconda guerra mondiale, in cui fu arruolato nei Marine e fu corrispondente alle isole Marshall, per cui venne anche insignito della Purple Heart, Redmont fu iscritto durante l'era del Maccartismo nella 'lista nera': si era rifiutato di indicare come comunista un alto funzionario del dipartimento del commercio, e perse quindi anche il lavoro.

In seguito si trasferì a Parigi, dove lavorò per l'Agence France Presse e venne anche insignito, nel 1973, della Legion d'onore, e poi, tra le altre sedi, anche a Mosca, per la Cbs News. E oltre a diverse onorificenze, Redmont vinse anche numerosi premi, tra cui, nel 1968 quello dell'Overseas Press Club per il suo lavoro in Egitto durante la guerra dei sei giorni, e nel 1973 per i colloqui di pace nella guerra del Vietnam.

Dopo essersi dedicato negli anni '80 all'insegnamento del giornalismo presso la Boston University, Redmont si era ritirato in una casa di riposo a Canton, in Massachusetts, dove lunedì scorso è morto.

SDA-ATS