Tutte le notizie in breve

Repubblicani e democratici contrapposti al Senato americano si annullano a vicenda e sbarrano così la strada a proposte per avanzare verso maggiori controlli e restrizioni sulla detenzione delle armi da fuoco.

Un voto emblematico quello maturato in serata a Capitol Hill, con i senatori che bocciano una dopo l'altra quattro proposte di legge - due presentate dai repubblicani e due dai democratici - attraverso un voto che in nessun caso raggiunge i 60 'sì' necessari per consentire un proseguimento dell'iter.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve