Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La scena dell'incidente. (Foto di Corey Futterman).

(sda-ats)

Grave incidente ferroviario nella stazione di Hoboken per un treno di pendolari tra il New Jersey e New York. L'ultimo bilancio ufficiale è di un morto e 108 feriti.

L'incidente è avvenuto nell'ora di punta, attorno alle 8.30 del mattino. In un primo tempo si era parlato di almento tre morti.

"Non sappiamo ancora cosa sia successo. Sappiamo solo che il treno è arrivato ad alta velocità e non si è fermato", hanno dichiarato in una conferenza stampa congiunta i governatori del New Jersey, Chris Christie, e dello stato di New York, Andrew Cuomo.

Il treno si è scontrato contro la piattaforma della stazione, con almeno una carrozza che è salita sulla banchina affollata di persone. Le immagini postate sui social media mostrano ingenti danni. Sembra che una parte del convoglio si sia anche scontrata contro l'edificio.

Il treno schiantatosi è conosciuto come il treno dei pendolari. Ogni giorno è frequentato da decine di migliaia di lavoratori che si spostano dal New Jersey verso New York e la Pennsylvania.

Hoboken si trova proprio di fronte a Manhattan, sul fiume Hudson, all'altezza di Midtown, sulla west side. I treni della compagnia New Jersey Transit accedono a Manhattan attraverso un tunnel ferroviario sotto il fiume, che passa poco più a sud del Lincoln Tunnel, una delle principali porte di accesso all'isola di Manhattan.

La New Jersey Transit e il più grande sistema pubblico ferroviario statale e la terza più grande società di trasporti di tutti gli Stati Uniti, unendo tre stati: New Jersey, New York e Pennsylvania.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS