Tutte le notizie in breve

Piacere molto agli ufologi

KEYSTONE/AP/JACQUELYN MARTIN

(sda-ats)

Hillary Clinton non ha nascosto un singolare interesse, o quantomeno un vero rispetto, per il tema degli Ufo. Il popolo americano degli ufologi voterà per lei.

Piccole osservazioni, commenti eruditi sugli extraterrestri, la promessa di rendere pubblici documenti segreti su 'presunti incontri ravvicinatì: la Clinton - in varie interviste anche recentissime - non ha nascosto l'interesse per il tema e ora ufologi, credenti negli alieni, crociati di complotti governativi per tenere nascoste 'visite marzianè è pazzo per lei. In piena attività per farla eleggere, la definisce il "primo candidato alla presidenza E.T.".

A raccontare il sostegno per la frontrunner democratica degli appassionati di Ufo americani, è il New York Times in un lungo reportage.

A marzo, in un'apparizione tv in tarda serata ad esempio, Hillary ha corretto con evidente cognizione di causa l' intervistatore che le chiedeva la sua opinione sugli Ufo, osservando: "Ufo è una terminologia superata, ora si chiamano 'Fenomeni aerei inspiegabilì (Uap)". Non solo: in più occasioni, ha promesso che da presidente, in assenza di specifici divieti per motivi di sicurezza nazionale, renderà note tutte le informazioni sulla misteriosa 'Area 51' nel deserto del Nevada, dove molti ritengono che il governo americano custodisca in totale segretezza documenti riguardanti gli alieni.

In una intervista radio sullo stesso tema, Hillary ha detto: "Non so se credo agli Ufo ma voglio vedere tutte le informazioni di cui siamo in possesso, ci sono abbastanza storie per credere che la gente non se le inventi nelle cucine di casa".

Oggi personaggi come Stephen Bassett - che da anni guida una potente lobby di entusiasti ufologi - hanno fatto sapere che voteranno per Hillary, e a suon di twitter stanno facendo campagna elettorale per lei. E per gli amici di ET.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve