Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un appello in extremis ai repubblicani: "Non votate Donald Trump, non ha l'intelligenza che serve".

A sottoscriverlo sono 30 ex deputati con una lettera in cui si scagliano in maniera feroce contro il tycoon che aspira alla presidenza e sollecitano l'unità del partito per respingere la sua candidatura alle urne il prossimo 8 novembre.

È una lista con nomi di spicco, tra ex presidenti di commissioni parlamentari e chi ha guidato inchieste interne, sui Clinton per esempio. E per tutti la linea è la stessa: "Il candidato del nostro partito quest'anno è un uomo che si fa beffe dei principi e dei valori che abbiamo custodito e tentato di rappresentare in Congresso", si legge, "considerato l'enorme potere che il ruolo comporta, ogni candidato presidente deve essere giudicato in maniera rigorosa nel verificare che abbia la competenza, l'intelligenza, la conoscenza, la comprensione, l'empatia, la capacità di giudizio e il temperamento necessari". Concludendo quindi che: "Donald Trump pecca in ognuna di queste caratteristiche e ha dimostrato in maniera manifesta di non essere qualificato per fare il presidente".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS